La forza dei giovani

La forza dei giovani

L'ultima partita del 2018 a Pesaro ha segnato l'esordio per un altro giovane ragazzo proveniente dal vivaio dei Cavalieri Union: Matteo Baldelli.

Il suo primo incontro fra i seniores fa il paio con quella di Andrea Pancini che ha indossato la sua prima maglia da titolare nel rugby dei grandi il 2 dicembre in occasione del derby fra Cavalieri Union e Medicei.
I due ragazzi, entrambi nati nel 2001, partecipano alle attività del Centro di Formazione Permanente Under 18 di Prato e nella stagione sportiva 2017/18 hanno indossato l'azzurro della nazionale under 17 con buone prospettive di convocazione in under 18 per l'anno che verrà.
A novembre infatti si è giocata a Treviso una partita fra le selezioni under 18 delle Accademie irlandesi e italiane (una sorta di test match non ufficiale fra rappresentative nazionali) dove Pancini e Baldelli sono stati fra i protagonisti in campo.
Il loro percorso dunque è un esempio di sinergia fra le realtà rugbistiche del territorio, in particolar modo Sesto e Gispi, che attraverso il lavoro hanno costruito due profili di
atleti dalle ottime prospettive. Andrea e Matteo rappresentano anche due punti di riferimento imprescindibili per la squadra under 18 che partecipa al campionato nazionale elite.
Coach Pratichetti ha evidenziato le prove dei giovani ragazzi in prima squadra: "Baldelli a Pesaro si è reso protagonista di una buona gara, così come Pancini che contro i Medicei a inizio dicembre ha mostrato la giusta attitudine per stare nel rugby seniores.  Sono ragazzi a cui dobbiamo dare la possibilità di crescere con calma anche se a tutti gli effetti sono già oggi competitivi nel contesto del Campionato di serie A. Infine non dobbiamo dimenticare che nella nostra squadra giocano con la sicurezza dei veterani, atleti under 21 come Vincenti, Puglia, Liguori, Tallè, Rudalli, Conigli, Marioni, Casciello, Mardegan, solo per fare qualche esempio sparso. Il 2019 ripartirà con la certezza che i giovani sono la nostra forza."